mercredi 23 avril 2014

Una mappa sulla terra reale : si è fatto e fatto bene !

Lunedi , 24 March , 2014

Conto alla rovescia per l'inizio di un percorso che occupa un posto speciale nel mio sport golf .

Questa è la mia seconda partecipazione per la seconda volta e una grande storia di amicizia .

J - 5 come indicato nel messaggio di stasera organizzazione ricevuta.

Per la prima volta dopo anni mi sono eccitato per buttarmi sui sentieri e poi queste strade che mi hanno dato tanto due anni fa : la loro quota di emozioni, soddisfazioni e piccoli piaceri .

Dalla mia prima partecipazione nel 2012 ero stato conquistato dal percorso vario e familiare :

 Distanza: 31 km

% Di percorsi e sentieri : 82 %

Altitudine : 600 D +
  
Dal Avenue du Château ( Meudon 92 ) , passando davanti all'Osservatorio di Meudon , bellissimo sito , pubblica non autorizzata , poi la foresta di Meudon , la foresta di falsi Resti , il Domaine de Saint nazionale Nube , Ile Saint - Germain , la Senna e la Torre Eiffel :

Comuni attraversati * :

Km 0 Partenza : Città di Meudon ( 92 )
Km 9 Chaville comune ( 92)
13 km Città Ville d' Avray ( 92)
17 km Città di Marnes -la - Coquette ( 92 )
20 km Domaine National de Saint-Cloud ( 92 )
26 km Commune de Sèvres ( 92)
27 km Città di Meudon ( Paesi Bassi) ( 92)
28 km Entrando nel Parco Ile Saint - Germain ( 92 )
29 km della città di Issy - les - Moulineaux ( 92 )
30 km Città di Paris XV ( 75 )
31 km Trail arrivo sulla terrazza posta sopra Branly Port Suffren - Parigi VII fronte alla Torre Eiffel ( 75 )

Le immagini tengo preziosamente combina il piacere di percorsi che non ha eguali la bellezza dei boschi attraversati .

Martedì 25 marzo, 2014

La prima preoccupazione della giornata vale solo in quanto ci riserviamo la meteorologia e le sue prospettive per il giorno:

Sat, 29 Mar

Sabato in condizioni di cielo di Parigi rimane mutevole . Grandi nuvole e pioggia . Senza precipitazione . Vento moderato . L'affidabilità è particolarmente basso, perché l'estensione della copertura nuvolosa è difficile da valutare . Per la notte di Sabato alla Domenica , parzialmente nuvoloso diventando variabile . Vento moderato .

E sarà lo stesso ogni mattina fino al giorno prima della gara .


Se potessi scegliere , firmo subito per un momento come questo , fresco alla mattina senza pioggia e riscalda come il luogo della giornata .

La gara di 10 km ieri mi ha rassicurato sul mio stato di forma e mi ha dato una motivazione in più per la mia sessione VMA la notte scorsa .

Questo è sempre un momento di intensa condivisione con l'amico ( s) del club e uscire da questi esercizi imposti completamente sciacquati , ma così felice .

Così felice che penso la mia azienda sarà pronta ben prima del giorno prima della gara ...

Mercoledì 26 Marzo : J - 3

E si avvicina e confesso che ho le formiche nelle gambe , tutto quello che ho scritto poco sopra è confermata!

Sempre la stessa preoccupazione del tempo avanti ... :

La borsa è fuori e pronta per essere riempita .

Domani sera Scommetto che sarà fatto .

E ora dobbiamo pensare di andare a letto per costituire riserve di energia .

Lunedi , 31 March , 2014

Due giorni dopo il corso posso dire che il tempo ha mantenuto la sua parola e conservato questo momento delicato e piacevole che abbiamo annunciato per diversi giorni .

il gioco è fatto , è fatto , l'ho fatto !

Rally presso l'Osservatorio di Meudon eccezionalmente aperta per l'occasione .

Molti di noi non sono in realtà moltissimi non lontano da 3000 a piaffe impazienza nella spiaggia che conduce l'osservatorio .

Ho trovato il mio amico Fabrice e rimanere insieme fino alla partenza ( so che non ho la possibilità di rivederlo al più presto la gara inizierà ... ) .

Abbiamo anche attraversato Thomas e credo che potremmo anche incontrare altri verdi e gialli che non sono stati segnalati .

La spaziatura di partenza onda permette circa 3000 podisti ma è comunque bene insieme fino a quando alimentando Saint Cloud , nel frattempo va, va giù , voliamo in qualche modo pietre rocce.

Prende filiali nel breve faccia è la varietà di sentieri nel bosco per la prima parte .

Naturalmente abbiamo anche bisogno di attraversare alcune strade e alcune zone residenziali , ma il corso è ben scelto e molto bello .

Il bel tempo si surriscalda nel corso della gara è anche per molti.

I Makes 10-12 km per il primo rifornimento autosufficienza e pongo l'obiettivo di un tasso del 10 KM / H (Voglio la prima volta da dimenticare non appena sono passato alla seconda tranche zona) .

Al chilometro 10 Sono sulla mia pausa come previsto , tolto la giacca e lo memorizza nella borsa e prendendo un contenitore ben riempito , una barretta di cereali e di sinistra .

La congestione su alcuni tratti mi richiede di andare a piedi e ho avuto né il bisogno né il desiderio e mi dirà più tardi che mi dispiace quando non riesco a fare a meno di camminare .

Per la singola fornitura dalla terrazza del parco di Saint-Cloud , va ancora una volta , ho iniziato ma ho in mano .

Saint Cloud fino a quando abbiamo avuto l'opportunità di attraversare grandi aree di cacce reali , Saint Cloud è il momento clou .

Ecco perché parlo di una mappa sulla terra reale !

Con un picco a 160 m sul livello del mare , l'area nazionale di St. Cloud ha , dalla sua posizione privilegiata , vista eccezionale sulla capitale ei suoi dintorni .

Questa caratteristica dominio del periodo classico , ridisegnata da Le Nôtre nel XVII secolo , è anche un deposito di antiche tecniche idrauliche .

L'ex Crown , il National Domaine de Saint-Cloud è un importante intero patrimonio storico e artistico francese .

Monsieur , fratello di Luigi XIV , chiamò architetti Le Pautre e Hardouin -Mansart e pittore Mignard per ingrandire ed abbellire il castello tra Parigi e Versailles .

Nel 1785 , i duchi di Orléans vendette il castello alla regina Maria Antonietta che viene trasformato e decorato dall'architetto Mique . Righelli estate nella residenza del XIX secolo , il Château de Saint -Cloud è stato bruciato nel 1870 e rase al suolo nel 1892 .
Racchiuso da mura e cancelli , l'area di 460 ettari , decorato con statue , mantenuto l'ordine di Le Nôtre ( 1660-1690 ) .

Il sistema idraulico contiene elementi del XVII secolo : in estate , giochi d'acqua di grandi bacini e la Grande Cascade . Le camere ristrutturate del Museo Storico evocano il periodo di massimo splendore del castello e dei suoi giardini .

Vicino al fiume , il giardino inferiore , aiuole superficie piatta , prati attraversato da viali alberati , sede del Grande Cascade che fiorì dal bordo della collina boscosa . Jets , brodi , cascate, ciotole d'acqua e candelabri o maschera smorfie punteggiano questa struttura idraulica favoloso che si estende per oltre 92 m di lunghezza .

Con ripidi sentieri di arrampicata sugli alberi collinari , il visitatore arriva al Gran Bacino Jet , che sale a più di 40 m in altezza e profondità , l'indebitamento vicolo Balaustra , la Lanterne . Organo in cui la maggior parte dei sentieri del parco , si affaccia sul Pavillon de Breteuil irradiano Point , Lanterna offre un panorama unico sulla Senna , Parigi e le sue periferie , il Bois de Boulogne Clamart e Meudon .

La piscina più Jet, una scalinata conduce alla terrazza dove sorgeva il castello , oggi scomparso . L' outlook rimane. Da qui si può vedere il susseguirsi di laghetti e fontane .

A rigor di termini il giardino alla francese , i visitatori possono preferire le Trocadero giardini inglesi , che si trova sopra la posizione del castello . Qui , l'atmosfera intima fa venire voglia di camminare a discrezione di sentieri che si snodano tra le montagne di Syringa e mahonias , o tra gli alberi ad alto fusto che circondano un grande prato con contorni irregolari , animato da uno stagno.

Gli amanti della natura possono continuare a visitare sullo scaffale per sfogliare il rimboschimento di legno duro denso.

Questa zona è un meraviglioso parco giochi per gli sport di tutti i tipi .

Mi chiedo 10 minuti e colto l'occasione per ricaricare le batterie e interagire con Aurélien un amico triatleta che è un volontario sul rifornimento di carburante .

La discesa all'ingresso del parco non è '' facile '' , ma succede .

Piuttosto, è parte del bordo della Senna e il numero di piloti sempre più importanti che camminano che mi fanno lasciato andare e iniziare a camminare alternativo e funzionante.

Per molti minuti già mi bevo più e ho particolarmente spruzza , non mi pento la visiera che mi ha portato Fabrice mattina o miei nuovi occhiali da sole che mi protegge bene .

Il paesaggio circostante è sempre più urbana , anche se il percorso attraverso i parchi di Sèvres , Meudon , L'Ile Saint Germain prima di tornare a Parigi .

Mi piacciono i parchi e le fonti d'acqua per rinfrescare me e

Agenzie , la miniera ma anche quelli degli altri piloti stanno lottando , e spesso la possibilità di camminare diventa essenziale .

Questo aiuta ad avviare e recuperare un po ' di forza .

Infine , l'ultima riga è più veloce del previsto , ci porta all'arrivo che si trova prima del ponte di Jena sotto gli occhi increduli di turisti e spettatori .

Ho la t -shirt e prendere la via del ritorno godersi il percorso .

E tre settimane più tardi stavo ancora pensando alla stagione pianeggiante inizia così bene e continuerà a breve con una maratona che sembra pieno di promesse.

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire